Emanuele Filiberto di Savoia

da “Repubblica.it

Emanuele Filiberto ha ripetuto per l’ennesima volta: “Sono felice per tutto questo affetto, e ringrazio chi mi ha votato perché ha capito che io amo il mio paese, e che essere a Sanremo è stato sempre il mio sogno”.
Stasera si vedrà se i fedelissimi lo amano così tanto da rimetterlo sul trono, anche se solo a Sanremo.

Ritorno a scrivere questa cazzata, mi dispiace perchè anch’io sone entrato in questo girone “dei coglio.i” che ritornano a tener alto il nome di una persona, ma è che mi fa incazzare questo gioco al vincitore.
Portare Lippi per fare odiens… e mi meraviglio dello stesso (quanti soldi ha preso?).
Senza dubbio è già stato pensato a tavolino che questa canzone (tanto pompata) deve rientrare nei primi tre vincitori, questa sera vedrete, poi io leggerò domani.
Non ho voluto vedere per principio nulla delle serate fino ad ora svolte.

Soldi

da “magazine.libero.it
da “il giornale.it

Da una parte la RAI spende e spande come non siano soldi propri e poi…
Vogliono far pagare a tutti il canone con la bolletta dell’Enel…

Ma siamo tutti così succubi e remissivi, da prenderlo sempre in quel posto?
Apro una ditta qualsiasi e se mi va bene OK guadagno; se non mi va bene OK salto.
Nell’apparato statale è all’incontrario più o meno: se va bene OK si guadagna e incassa la RAI se va male o sono spendaccioni la prende in quel posto lo Stato (che siamo noi cittadini).

A vorja proprio vedare chi xe chel mona che no’ faria cossì… mi par primo, saria un fesso se no’ ghe ciapasse rento.
Ansi faria anca de pì parchè se in un ano perdo 5 o 10 o 100 che cas.o me interessa mi paga Pantàeon o tuti i Patàeoni che xe senpre vessai…

A’ea prossima…