Dialetto

da il “Gazzettino

Oramai non si capisce più nulla il “Dialetto” o “Lingua Veneta” è sempre un qualche cosa che aiuta a sviluppare la mente, aiuta non distrugge nulla.
Non si può continuare a denigrare una lingua, la cultura, di una regione di un popolo che ha emigranti in tutto il mondo, pertanto hanno portato la ns. cultura, il ns. sapere.
Mia madre mi diceva: “chi voe far perder ‘na tradission xe come che’l brusasse ‘na biblioteca” – bruciata la biblioteca… restano solo le ceneri della cultura…

Pubblicato da

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *