Vago in ferie

Aéa fine de sto mese vago in ferie, come i siori stao casa a far lavori, chi voe darme ‘na man ve speto (pitori – muradori – fabri – e anca zente voenteroza che me porta anca schei, pochi o tanti no’ fa difarensa). Grassie del bon core da corrispondere quanto che vojaltri donè, chi gnente dona no’ speta gnente, ciao a frappè.

Pubblicato da

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *