Mancà ze andà

L’amigo de pèna (poeta anca ju) el ga lassà ‘sta tera par altro lido. I funerai se fa Zoba ae 10,30 in cesa a Fontaniva.

‘sta poesia vien scrita soéo in diaeto (lengua Ufficiae Veneta), no potendo tradure in Talian.

Semo qua
soéo nialtri,
se sente a sò mancansa
Laoro …. Fameja.
Amante dea tera
e del sò creà,
tuto el capiva
tuto el meteva,
anca l’anema
née sò poesie.
Ciao amigo.

Par Luciano da Fontaniva, che’l starà sempre con nialtri.

Pubblicato da

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *