Sul Ponte di Bassano

Vecchia canzone di noi Alpini, bellissima visti i tempi bui che ci circondano. Tutti dovrebbero avere nel proprio cuore un ponte per poter tendere una mano a chi la tiene chiusa, la vita è solo un passaggio regalatoci da Madre Natura e noi la ringraziamo con Guerre – Odi – Rancori – Fumi tossici – Avvelenamenti e vari altri….. La gente non ha più il coraggio di guardarsi negli occhi, segno che o è sottomesso o è falso. Ora si può ben dire che una volta: “Non si aveva nulla e si stava bene lo stesso”, guardando i giovani che crescono a volte devo alzare gli occhi al cielo e augurare che non succeda nulla di irreparabile (sarebbe una catastrofe). “vivere la vita” due parole sole che raggruppa un mare di commenti. Ciao a presto

Pubblicato da

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *