Son drio farme ‘nidea

Son drio sognare come fasevo da puteo, son deventà sior sensa saverlo e no’ me despiaze. Gavevo un bel casteo, (dirondio-dirondeo)
lo go fato pì beo. (stessa solfa)
Desso me go stuffà, (stessa solfa)
a calcun ghe o go dà. (stessa solfa)
Chi se o ciaparà? (stessa solfa)
Restarà incantà. (finae stessa solfa)
Chi voe capire capisse, chi no capisse el domande. Ciao Vaerio

Son ancora qua

Son ritornà da un mucio da fare. Tuto ben par vojaltri? La fadiga pì granda ze stà far poco coe man ma tanto de testa. Tuti juta come poe, anca mi nel me picoéo juto come posso. So drio vcardare el giro e sto vedendo l’arrivo a Cima Coppi da parte del Spagnoéo. Auguri a tuti.

Ringrazio

Ringrazio tutti gli Alpini e simpatizzanti che sono venuti a trovarmi, per farmi visita o per conoscere la mia cucina o la mia Grapperia. Con vero piacere, sperando nell’Adunata 2008 a Bassano del Grappa, Vi rivedrò o se vorrete la mia email è sempre aperta a tutti gli amici e non. Sono stati giorni di vera unione di amici, anche se con molta tristezza nel cuore per la mancanza di alcuni che sono già partiti, con la speranza che ci possano indicare la giusta strada da percorrere. Un’abbraccio forte a chi c’è, chi c’era,……. da Valerio (bocia del 52).