otobre 17

Gavemo par el disette de otobre ‘na festa de que che no podarì desmentegarve. Serchè de prenotarve par tempo (el tempo core, no’ speta).
Festa granda con i poeastri e le gaine qua da nialtri, serchè de essare in tanti senò come faremo a tirar vanti??????
Ciao

Grandina

Un’cò verso e quattro ga scominsià ‘na grandinada che se te ghin ciapavi una in tea testa te restavi copà. Baéote grosse come ‘na prugna, te e sentivi sciocare sora i tavoji, sora e tegoe sora anca i me gerani………… par fortuna ze stae soéo sinquanta baée. Ciao

voria……

Ma ze mai posibie che de tute e persone (omani e tose) che varda ‘sto blog, no ghin sia un che’l me scriva ‘na paiasssada. Vorria…. savere cossa che pensè, de mi, de ‘sto blog, de un pò de tuto cossita posso anca informarVe informandome…….

11 Luglio 2004

Da stamatina a stasera ghemo ciapà diese volte l’aqua, la tempesta, la nibia zerimo a 7° gradi se moria de fredo go dovuo riscominsiare a fare i bombardini (robe che se fa soeo nei mesi fredi (nò in quei caldi). >Speremo che cambie el tempo parchè noialtri semo za campbiai. Ciao

ze caldo

Go un muccio de pìasere parchè posso scrivare come che vojo in diaeto. Fa un caldo bestia zo sul pian e qua da mi se sta ben co’ ‘na bea arieta lesiera che no te fa suar. Ricordeve del Festa Grasposa (tuto a base de Graspe) par squasi tuto el mese de Lujo. Ve speto in tanti……tuti via contenti.